Il MI con il decreto “Ripartenza” e con i nuovi finanziamenti messi a disposizione delle scuole per fronteggiare la situazione critica creatasi con l’emergenza sanitaria, mira a rendere l’attenzione alla salute e al benessere, un tratto costitutivo e inderogabile di un’azione formativa che renda gli studenti gli attori principali in un “Setting of Health” (OMS, Glossario, 1988), nel quale costruire sinergicamente il proprio benessere psicofisico, emozionale e mentale.

Il Gruppo Editoriale La Scuola SEI mette a disposizione psicoterapeuti, psicologi, counselor, psicopedagogisti, tutor dell’apprendimento, docenti di sostegno ed insegnanti per organizzare con le scuole una serie di servizi personalizzabili, allo scopo di supportare studenti e docenti, dal punto di vista psicologico e relazionale, oltre che pedagogico.

Scopri tutte le proposte a sostegno delle Scuole

Tutti gli interventi qui presentati, personalizzabili in base alle esigenze delle singole scuole, possono rientrare nello stanziamento di fondi messo a disposizione con il decreto “Ripartenza”, che permette di richiedere finanziamenti per ripartire con il piede giusto dopo la situazione critica creatasi in concomitanza dell’emergenza sanitaria (per informazioni sul decreto clicca qui).

Il coordinamento scientifico è a cura della Dirigente Scolastica Annamaria Carbone coadiuvata dal contributo della Prof.ssa Adele Maria Veste.

Coordinamento per il benessere Percorsi ben-essere Problem solving Percorsi di formazione Workshop/laboratori Sportello di ascolto
...

Coordinamento alla progettazione integrata per il benessere e la cittadinanza 

Destinatari: docenti in gruppo

A supporto del curricolo cognitivo-emozionale possono essere previsti incontri, in presenze o on-line, finalizzati alla costruzione di:

  • una progettazione curricolare didattica integrata, mirata a specifici sistemi di padronanza per il benessere e la cittadinanza;
  • moduli inclusivi interdisciplinari e transdisciplinari, integrati con esperienze extracurricolari, per lo star bene con se stessi e con gli altri;
  • modelli e procedure didattiche per il potenziamento delle competenze di base, lo sviluppo di processi cognitivi superiori e dei talenti personali, che costituiscono la base del benessere psico-fisico e mentale;
  • una valutazione olistica degli esiti e dei processi per il miglioramento.
Per maggiori informazioni clicca qui
...

Percorsi ben-essere

Destinatari: docenti in gruppo

Uno spazio di confronto e scambio in presenza e on-line, organizzato in piccoli gruppi di condivisione tra docenti e dedicato alla riflessione sulle potenzialità e difficoltà della pratica quotidiana dell’insegnamento. Professionisti esperti offriranno agli insegnanti:

  • possibilità di affrontare situazioni di stress che rischiano di alterare l’equilibrio emotivo e, di conseguenza, il processo di insegnamento-apprendimento mediante laboratori esperenziali e di scrittura in piccoli gruppi;
  • supporto all’interno della gestione della didattica;
  • sostegno ad una maggiore consapevolezza di sé e degli altri, allenando l’attenzione e l’equilibrio emotivo, al fine di modificare positivamente le modalità di approccio alle situazioni e l’atteggiamento verso se stessi e gli studenti;
  • strumenti per ridurre i “nodi problematici”, sia a livello organizzativo che relazionale, con attenzione ai casi di BES e DSA, in presenza e in DDI.
Per maggiori informazioni clicca qui
...

Problem solving collaborativo pedagogico-didattico

Destinatari: docenti in gruppo

Incontri di gruppo, organizzati e pensati per sostenere il docente nel delicato compito che deve svolgere nella didattica di oggi, finalizzata allo sviluppo di competenze per il benessere e la cittadinanza, ideata e sviluppata non solo in presenza, ma anche su piattaforme digitali.

Il supporto offerto verte sulle attività di:

  • gestione di casi educativi particolari con lo scopo di individuare strategie d’insegnamento funzionali;
  • analisi di casi identificati come BES o DSA;
  • sostegno alla compilazione della documentazione dei BES e DSA (PAI, PDP e PEI).
Per maggiori informazioni clicca qui
...

Percorsi di formazione

Destinatari: figure strumentali, coordinatori, docenti

La progettazione curricolare e didattica per il benessere e i servizi ad essa correlati sono stati affiancati da specifiche formazioni, finalizzate a:

  • ampliare le competenze e consapevolezze dei soggetti coinvolti rispetto al benessere personale e dei propri ragazzi e delle loro famiglie;
  • creare figure interne agli Istituti, in grado di attivare e implementare, successivamente e in autonomia, nuove progettualità e servizi, a partire dalle competenze presenti: figure strumentali, coordinatori pedagogici e docenti esperti.
Per maggiori informazioni clicca qui
...

Workshop/laboratori con classi

Destinatari: gruppi classe

In un’ottica inclusiva di relazione e cooperazione tra pari, i laboratori con le classi, a partire dalle specifiche esigenze funzionali ed organizzative della scuola, delle caratteristiche del contesto e dalle necessità di crescita e benessere degli alunni, consentiranno di realizzare attività finalizzate al supporto delle necessità socio-affettivo-relazionali e di apprendimento dei gruppi di studenti.

Si punterà a promuovere:

  • una maggiore autoconsapevolezza rispetto a comportamenti non sempre adeguati verso se stessi, verso l’altro e rispetto al gruppo di appartenenza;
  • lo sviluppo di nuove capacità comunicative e relazionali, mediante le possibilità e le potenzialità che emergono sostenute dal gruppo-classe.
Per maggiori informazioni clicca qui
...

Sportello d'ascolto

Destinatari: studenti, famiglie e docenti

In presenza o on-line, lo sportello d’ascolto sarà finalizzato a supportare le esigenze di benessere degli studenti a partire dalla prima classe della scuola secondaria di primo grado e delle famiglie e dei docenti di ogni ordine di scuola.

In particolare, lo sportello d’ascolto consente di intervenire nei disagi e nei problemi socio-affettivi-relazionali e di apprendimento dell’individuo, offrendo orientamento e sostegno a partire dalle risorse individuali per promuovere, mediante il colloquio non direttivo, caratterizzato da comprensione accettazione ed empatia:

Ulteriore finalità dello sportello d’ascolto sarà quella di:

  • supportare gli insegnanti nella loro azione di sostegno e orientamento di studenti e famiglie;
  • consentire alle famiglie di provare a confrontarsi e far luce su dubbi e perplessità e di entrare in una relazione diversa con i propri figli e con il loro ambiente di vita.
Per maggiori informazioni clicca qui

Desideri avere maggiori informazioni sui nostri servizi o sui fondi da poter richiedere per il tuo istituto?

O vuoi avere un pacchetto personalizzato dei nostri servizi?

Scrivi a marketing@gruppolascuolasei.it